Pesce fintoIngredienti

  • Tonno
  • Patate

Pesce finto

Facoltativi:
  • Maionese
  • Acciughe
  • Sottaceti

Procedimento

Per un pesce ricco si usano patate e tonno in proporzioni 1:1, altrimenti si può diminuire il tonno, ma senza superare il rapporto 2:1. Il metodo migliore è mettere il tonno, poi aggiungere le patate finchè il gusto è di nostro gradimento!

Pesce fintoSi deve schiacciare il tutto per bene con una forchetta.

Si può aggiungere qualche acciuga a pezzetti per renderlo più saporito.

Finito l'impasto, lo si modella su un piatto e lo si decora a piacere ricoprendolo di maionese e facendo i particolari del pesce con i sottaceti.

Lasciare in frigo prima di servire.

Aggiungi commento


Commenti   
0 # papà 2009-08-18 01:42
il tonno in scatola meglio all'olio extra vergine di oliva, le patate ovviamente bollite in acqua, magari con la buccia per averle meno acquose (più buone ma più difficili da schiacciare bene). Più sono bollenti meglio si sbucciano, per chi ha le dita d'amianto...L'acciuga va sbriciolata, si deve sentire appena e non vedere, il trucco comunque è mescolare molto tutto, per amalgamare. Coi capperi si fa l'occhio e il contorno delle branchie, coi cetriolini tagliati a ventaglietto le pinne. Meglio in un piatto ovale, per dare bene la forma del pesce =)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione