Cucina

In questa sezione abbiamo raccolto alcune delle nostre ricette sperimentate.
A destra puoi trovare un elenco dei tipi di ricette (etniche, per bambini..) e i principali ingredienti utilizzati.
Buon appetito!

Per suggerimenti, chiarimenti, consigli, critiche o altro... scrivici!

Ingredienti

  • 2 scatole di ceci (240g l'una)
  • 1 tazza di riso
  • ½ verza
  • 4 carote
  • 4 pomodori maturi (o pelati)
  • ½ cipolla
  • sale
  • pepe
  • 1 foglia di alloro
  • 1 L di acqua
  • 2 cucchiai di olio di oliva

Preparazione

Frullare i ceci fino ad ottenere una purea, lasciandone qualcuno intero per la guarnizione.

Tagliare i pomodori a dadini e soffriggerli insieme alla cipolla tritata.

Affettare la verza e tagliare le carote a rondelle.

Aggiugere al soffritto il passato di ceci, l'acqua, le carote ed il riso.

Dopo una decina di minuti aggiungere la verza, sale, pepe e la foglia di alloro.

A fine cottura aggiungere i ceci interi come guarnizione.

Pesce fintoIngredienti

  • Tonno
  • Patate

Pesce finto

Facoltativi:
  • Maionese
  • Acciughe
  • Sottaceti

Procedimento

Per un pesce ricco si usano patate e tonno in proporzioni 1:1, altrimenti si può diminuire il tonno, ma senza superare il rapporto 2:1. Il metodo migliore è mettere il tonno, poi aggiungere le patate finchè il gusto è di nostro gradimento!

Pesce fintoSi deve schiacciare il tutto per bene con una forchetta.

Si può aggiungere qualche acciuga a pezzetti per renderlo più saporito.

Finito l'impasto, lo si modella su un piatto e lo si decora a piacere ricoprendolo di maionese e facendo i particolari del pesce con i sottaceti.

Lasciare in frigo prima di servire.

La tahina è una pasta di sesamo molto densa, si trova ormai in quasi tutti i supermercati. A partire da questa pasta di sesamo si possono ottenere delle salse molto buone come accompagnamento per carne, falafel, insalate, pane.

Non garantisco della correttezza etnica di questi procedimenti, ma il risultato a me piace.

Tahina

Si prepara mescolando acqua e pasta di sesamo in uguale quantità. Si completa aggiungendo sale, limone, aglio e prezzemolo tritati.

Servire con piatti a base di carne alla griglia, kebab, pesce, insalate, ecc.

Hummus

Questa versione si prepara con i ceci e la salsa tahina preparata come sopra. Le quantità sono più o meno 250 g di ceci lessati (una scatola) e una tazza di salsa tahina.

Si mette tutto nel frullatore e si frulla per bene. I ceci non vanno scolati troppo. Nel caso il composto risulti troppo denso si può aggiungere un po' di acqua dei ceci. Si condisce con olio extra vergine di oliva ed eventualmente limone, sale e pepe (o paprica), a piacere.

Si possono tenere da parte alcuni ceci da usare come decorazione.

Servire con pita, pane arabo o pane comune.

Ingredienti (4 persone)

  • 300 g cous cous
  • 2 peperoni
  • 250 g pomodori cigliegini
  • 1 cetriolo
  • 1/2 cipolla
  • Sale
  • Pepe nero
  • Menta fresca
  • Mais (facoltativo)
  • Succo di limone
  • Olio extravergine di oliva

Procedimento

Aggiungere il succo di limone al cous cous e mescolare in modo che si assorba. Coprire con acqua fredda e lasciare riposare.

Nel frattempo tagliare tutte le verdure a dadini e aggiungerle al cous cous. Se si desidera si può aggiungere anche del mais.

Salare, pepare e aggiungere olio e menta a piacere.

Lasciare riposare in frigo per 2 ore e servire fresco.

Ingredienti

  • 1/2 Kg di pane (meno se il pane è molto secco)
  • Latte q.b (2-3 tazze)
  • 5 uova
  • 1 tazza di zucchero (circa 200g)
  • 100g di noci o nocciole
  • 30g di burro fuso
  • 150g di uva passa ammollata nel rum

Procedimento

Ammollare il pane ben sminuzzato nel latte tiepido. Aggiungere le uova, lo zucchero, il burro, l'uvetta e le noci. Mescolare tutto bene. Versare il preparato in uno stampo per budino. Cuocere al forno, temperatura media (180°C), a bagno maria per circa 40 minuti o comunque fino a quando introducendo uno stecchino, questo risulta asciutto.

Il budin de pan si può servire con crema chantilly o dulce de leche.

Ingredienti

  • 600g di filetti di merluzzo
  • 2 cucchiai di capperi
  • 100g di pangrattato
  • 50 g di noci tritate
  • Rucola
  • Prezzemolo
  • Timo
Per la salsa:
  • 2 cucchiai di capperi
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • Aceto balsamico
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • Pepe in grani

Procedimento

Salare i filetti di merluzzo.

Unire il prezzemolo tritato al pangrattato.

Foderare con la carta da forno uno stampo rettangolare da plum-cake e coprire il fondo con un primo strato di merluzzo. Cospargere con pangrattato al prezzemolo, noci tritate, capperi, foglioline di rucola e timo. Alternare strati di meluzzo e altri ingredienti, terminando col merluzzo. Condire con un paio di cucchiai di olio.

Coprire con la carta stagnola e cuocere a bagnomaria in forno già caldo (150°C) per circa 40 minuti.

Far raffreddare e quindi sformare sul piatto di portata.

Preparare la salsa con 2 cucchiai di aceto balsamico, 8-10 cucchiai di olio, 2 cucchiai di capperi, mezzo spicchio di aglio, sale e pepe in grani. Tritare il tutto in modo da emulsionare l'olio e servire a parte.