SEDICESIMO GIORNO da .... a Grand canion North rid

Stamattina abbiamo fatto colazione nel bar del motel (non era inclusa). Luca si è preso un panino con uova strapazzate, io uno yogurt con frutta e cereali, i bambini latte caldo e pancakes (anche se Filippo non lo ha mangiato perchè ha preferito i bsicotti portati da me).
Ci siamo messi in viaggio sotto la pioggia.
Per prima cosa siamo andati a vedere il ponte sul fiume Colorado che ieri avevamo passato col buio.
Ci siamo poi rimessi in marcia: la strada proseguiva senza incontrare paesi, solo qualche casa qua e là. Il paesaggio probabilmente col sole sarebbe stato meglio, ma anche così era suggestivo, con contrafforti di roccia che apparivano tra le nuvole. Piano piano abbiamo cominciato a salire e il paesaggio è diventato sempre più verde fino a diventare una foresta di abeti e betulle con pascoli verdissimi e bestie simili a cervi, ma senza corna.
Il campeggio è molto bello, ècirca a 2600 m di altitudine e fa freschino. Ogni tenda ha molto spazio, ci sono anche qua il tavolino e il posto per il fuoco come negli altri campeggio. Il tutto immerso nella foresta di abeti e betulle. Per fortuna siamo riusciti a montare la tenda senza pioggia, anche se era ancora umida e infangata da Mesa Verde. Ci siamo poi fatti dei panini. I bambini si sono un po' sfogati a giocare con tutto lo spazio che c'è!
Il pomeriggio lavatrici, mentre Davide, Luca e Filippo facevano un giro.
la sera cena a base di hamburger e pomodori e per dessert mushmellous coti sul fuoco e poi messi tra due biscotti col cioccolato! Dovevamo provare anche questa americanata!
Adesso tutti a nanna e domani faremo un giro qua attorno, sperando nel sole!!!

Aggiungi commento


Qualche foto: