Alissa Tinùviel Korrigan

Alissa è una mezzelfa, il padre è un mercante di Rugalov, la madre un'elfa dei boschi. All'inizio delle nostre avventure è molto giovane. Ha un fisico atletico, capelli castani generalmente acconciati in una lunga treccia e occhi verdi.

Macha è la sorella gemella di Alissa, le due ragazze si distinguono solo perché Macha è più magrolina e tiene i capelli corti. Alissa da piccola era un terremoto, mai ferma, mentre Macha è sempre stata più calma e tranquilla.

All'inizio della nostra storia Alissa ha il desiderio di fare qualcosa di grande, di distinguersi e freme per lanciarsi in nuove avventure. Pensa di poter fare qualcosa di utile andando a scovare le varie creature malvagie che popolano il mondo, e se poi nel farlo dovesse trovare qualche tesoro, ben venga!

È lei che ha spinto la sorella ad unirsi ad altri ragazzi che partivano a caccia di goblin. Alissa odia con tutta se stessa i goblin a causa di un episodio accaduto quando era ancora poco più che bambina. Pensa di potersi riscattare e riparare quello che secondo lei è stato un suo torto (anche se non è affatto vero, ma lei si sente in colpa lo stesso, e infatti quando si parla di goblin non è mai molto lucida). Non vuole più che accadano episodi in cui persone innocenti vengano uccise o comunque danneggiate da quegli esseri infidi.

Ha studiato magia assieme alla sorella, presso un mago ben conosciuto in paese, tal Jammorn, stabilitosi in paese già in tarda età, dopo una vita misteriosa, di cui pochi sanno i dettagli.

Alissa è molto abile con l'arco, la sua arma preferita. È molto esperta di boschi perché il nonno elfo è un abile cacciatore e spesso ha portato lei e la sorella con sé, anche se andando avanti con gli anni le strade delle due sorelle si sono differenziate. Alissa sa arrampicarsi molto bene, può muoversi senza far quasi rumore e a volte senza farsi vedere, ma diciamo che può migliorare in questo. Ha un particolare feeling con gli animali e sa riconoscere le piante e le erbe utili.

Nel suo equipaggiamento possiede, tra le altre cose, una vecchia borsa di tela contenente degli attrezzi che hanno molto l'aria di essere arnesi da scasso. Non sembrano essere molto di valore e sono piuttosto vecchi, ma lei ci tiene molto e li custodisce gelosamente. Quando le è stato chiesto dove li avesse presi ha risposto solo "regalo di un amico" e ha cambiato discorso.

Alissa non ama le imposizioni, le cose fatte perché devono essere fatte, è uno spirito libero e un po' ribelle, spesso agisce impulsivamente e senza pensare. È tendenzialmente una ragazza allegra anche se all'inizio di questa avventura ha l'autostima sotto i tacchi.


Aggiungi commento


Qualche foto: